Un cimitero che pare un teatro – Adriano Nicoletti

FAFotografiadellArchitettura_Adriano_Nicoletti_Un cimitero che pare un teatro

Un cimitero che pare un teatro – Adriano Nicoletti Ho percorso un viaggio silenzioso nelle architetture geometriche ed enigmatiche di un cimitero che pare un teatro, volumi che si intersecano, linee di pietra e cemento, scolpite da un dialogo essenziale con il vuoto; spazi sapientemente intimi e definiti da tagli di luce che, mutando, ridisegnano […]

5km – Jacopo Rimedio

FAFotografiadellArchitettura_Jacopo_Rimedio_5km

5km – Jacopo Rimedio Il Raccordo Anulare di Roma non è solo una strada ma una linea che segna il confine tra il centro della città e la sua periferia. Individua, all’interno di una fascia ideale di 5 km, un preciso habitat in cui la campagna si fonde con i reticoli del costruito, generando uno […]

Ladrini – Matteo Pinna

FAFotografiadellArchitettura_Matteo_Pinna_Ladrini_5

Ladrini – Matteo Pinna Il termine sardo “ladrini” indica i mattoni in terra cruda, un misto di terra argillosa, acqua e paglia, con cui in passato si costruivano le case in Sardegna. È un materiale semplice che derivava dalla lavorazione della terra del luogo in cui si sarebbe costruito l’edificio.L’impasto veniva messo in stampi di […]

Istituto per i figli del popolo – Lorenzo Leone

Lorenzo_Leone_ Istituto per i figli del popolo-7

Istituto per i figli del popolo – Lorenzo Leone Il quartiere Bagnoli nell’area occidentale di Napoli è caratterizzato dalla presenza di luoghi e spazi che rappresentano dei punti interrogativi, solitamente posti alla fine della domanda “come riutilizzare questo spazio?”.  Tra i principali, oltre all’ex area industriale ILVA/Italsider ben nota a livello nazionale, vi è l’Istituto […]

Similitudini – Roberto Inverardi

FAFotografiadellArchitettura_Roberto_Inverardi_Similitudini

Similitudini – Roberto Inverardi Il concetto di casa è estremamente mutevole. Ho realizzato che “casa” per me significa riconoscere dei luoghi comuni, mettere a confronto luoghi del presente con altri che hanno creato dei ricordi sedimentati nella mia mente. Trovare similitudini ci tranquillizza, associare luoghi a memorie ci rende nostalgici, creare intimità in un contesto […]

Villaggio operaio di Crespi d’Adda – Mariano De Angelis

Villaggio operaio di Crespi d’Adda – Mariano De Angelis Crespi d’Adda era una vera e propria piccola città moderna, un centro residenziale con casette signorili e dotato di servizi d’avanguardia come l’ospedale, il centro sportivo, i bagni pubblici, l’illuminazione elettrica, il teatro. Fu fondato nel 1878 da Cristoforo Benigno Crespi, imprenditore tessile di Busto Arsizio. È situato sulla […]

Relicts – Nikolaj Bielov

FAFotografiadellArchitettura_Nikolaj_Bielov_Relicts

Relicts – Nikolaj Bielov Sono nato, cresciuto e  vivo tutt’ora in una zona di confine, caratterizzata da montagne, panorami mozzafiato, boschi e… bunker.  Sono costruzioni misteriose e poco visibili, realizzate in modo diverso a seconda della zona: possono essere scavate nella roccia con rivestimenti interni di calcestruzzo oppure semi-interrate con terminali fuori terra, ricoperte con […]

Ab.use – Carlo Oriente

FAFotografiadellArchitettura_Carlo_Oriente_Ab.use

Ab.use – Carlo Oriente Abnormal use (ab.use) racconta lo stato di quasi abbandono in cui versa un patrimonio architettonico poco conosciuto. Tre luoghi, tanto distinti quanto distanti, stanno subendo un utilizzo inizialmente imprevisto, eppure realizzatosi nel tempo.  Gli ab.use che si compiono su di essi rispecchiano la metamorfosi a cui i posti sono soggetti rispetto […]

EUR in Fa Maggiore – Giovanni Cappiello

FAFotografiadellArchitettura_Giovanni_Cappiello_EUR in Fa Maggiore

EUR in Fa Maggiore – Giovanni Cappiello Secondo la teoria pitagorica dei suoni, una corda di lunghezza 4:3 rispetto ad una che vibrando produce un do, quando è messa a sua volta in vibrazione produce un fa. Il riferimento musicale nel titolo di questo lavoro sulla parte storica del quartiere EUR di Roma allude al […]

Altavisione – Matteo Benedetti

Matteo_Benedetti_Altavisione_ FA_Fotografiadell'Architettura

Altavisione – Matteo Benedetti In questo progetto fotografico si è voluto evidenziare una variazione della città attraverso uno spostamento secondo l’asse verticale. Con il distacco dal suolo, elevandosi anche di poche decine di metri, la percezione della città cambia radicalmente e il diverso punto di vista svela luoghi inesplorabili negli spostamenti comuni. La prospettiva classica, […]